DOVE SIAMO:
ORARI DI APERTURA:
  • Lunedì:
    16.30 – 20.30
  • Martedì – Sabato:
    9.00 – 13.00 / 16.30 – 20.30
  • DOMENICA:
    CHIUSI
Mappa e Coordinate GPS:

Vai su Google Maps: MoBel Maps

Segnati le Coordinate GPS:
36°50’02.4″N  14°45’39.6″E
–> link GPS

illuminazione

L’illuminazione per il tuo bagno

L’illuminazione spesso, quando si ristruttura il bagno, nell’elenco delle cose da risolvere, è un aspetto sottovalutato. La conseguenza è che i bagni risultano privi di un’illuminazione adeguata, delegando il tutto ad un unico impianto sul soffitto o a un faretto sullo specchio.

L’illuminazione per il tuo bagno.
La luce può permettere di risparmiare, può essere un elemento di grande pregnanza e, non per ultimo, può avere un ruolo determinante sul nostro umore. L’illuminazione corretta deve offrire la possibilità di trasformare il bagno in un angolo tranquillo e può anche aggiungere funzionalità a uno spazio che deve essere prima di tutto pratico per chi deve lavarsi, farsi bello, rilassarsi e ricaricarsi.

Illuminazione: un ruolo importante!
Aumentare fonti di luce nelle zone accanto allo specchio o alla doccia, significa pianificare una buona illuminazione. §
– L’errore più diffuso è quello di mettere luci a incasso direttamente sopra lo specchio.
– Le lampade, installate a un tubo in posizione non centrale, vi permetteranno di illuminare il viso da tutti gli angoli, portando la luce sulle pareti ai lati dello specchio e in alto…ciò è l’ideale per dedicarsi alle cure di bellezza, per truccarsi e radersi.
– La doccia è considerata una zona secondaria, ma è necessario pensare alla corretta illuminazione di quest’ultima soprattutto quando la stanza del bagno è grande.
– Non ponete limiti alla vostra fantasia soltanto perché state arredando un bagno.

La stanza da bagno permette infinite soluzioni di arredamento, per questo motivo provate a pensare anche a magnifici lampadari ed eleganti lampade. Un’atmosfera completamente diversa e particolare è possibile crearla con un secondo livello di illuminazione; in alternativa, una vera e propria cornice luminosa si può creare nel profilo superiore delle pareti del bagno, cambiando in questo modo del tutto l’aspetto di questa stanza.

Retroilluminazione: perché non osare?
La retroilluminazione contribuisce a valorizzare le pietre semi-preziose e traslucide. Il colore della luce dietro il pannello può essere modulato in modo che passi dall’azzurro, al bianco, al verde e al rosa, dando vita ad atmosfere ogni volta completamente diverse.