DOVE SIAMO:
ORARI DI APERTURA:
  • Lunedì:
    16.30 – 20.30
  • Martedì – Sabato:
    9.00 – 13.00 / 16.30 – 20.30
  • DOMENICA:
    CHIUSI
Mappa e Coordinate GPS:

Vai su Google Maps: MoBel Maps

Segnati le Coordinate GPS:
36°50’02.4″N  14°45’39.6″E
–> link GPS

Sedie nere

Sedie nere per stravolgere il tuo soggiorno

Classiche, moderne o di design, le sedie nere portano in sala da pranzo eleganza, raffinatezza e stile

Considerate un classico dell’arredamento moderno, le sedie nere sono tornate di grande tendenza negli ultimi tempi; ideali per dare forza al soggiorno (e all’intera zona living), si prestano a combinazioni stilistiche di varia natura e ben spaziano fra classico e contemporaneo.
Perfette se inserite in un ambiente abitato dai toni neutri del legno e del bianco, possono regalare combinazioni interessanti anche se abbinate a superfici e arredi dai toni decisi.
Attenzione però ai colori con cui le si abbina, il nero ben si compone con certe tinte (come il bianco e tutta la gamma delle tonalità chiare e pastello) e cozza decisamente con altre (per esempio, le tinte troppo psichedeliche di arancione e di viola o le gradazioni di marrone troppo scure), ragione per cui è opportuno valutare sempre – prima di acquistarle – le possibili combinazioni cromatiche.
Scopriamo come portarle in casa e come abbinarle a seconda dello stile e dei colori che abitano (o abiteranno) la sala da pranzo e l’intero spazio living.

1. È semplice, ma di carattere
Se la sala da pranzo è pensata per ricevere tanti ospiti, la combinazione data da un grande tavolo in legno scuro (o nero) e da sedie dalla dimensione contenute (40/45 cm di larghezza), come quelle da bistrot, può rivelarsi vincente, qualunque sia lo stile dell’ambiente.
Per le sedie, puntare su un modello classico in legno nero dalla linea strutturata, ma leggera, può essere vincente. Vere e proprie icone intramontabili, questi modelli sono ancora oggi considerati un must assoluto con cui è difficile sbagliare.

2. Non vi stancherà
Se state pensando a una soluzione che duri nel tempo, un tavolo in legno di rovere (o comunque in un’essenza di legno chiara) e sedie nere dal design confortevole, è sicuramente il mix che non stancherà mai.
Se poi, come in questa foto, il più classico dei tavoli, dalle linee semplici ed essenziali, è meravigliosamente abbinato a delle sedute che combinano il legno nero della struttura alla corda della seduta, si creerà una composizione senza tempo che negli anni difficilmente passerà di moda.

3. Per rinnovare un ambiente un po’ vecchiotto
Stanchi dello stile shabby del vostro soggiorno? O di uno stile coloniale dai toni troppo neutri? Perché non inserire un gruppo di sedie,  in rattan nero?
Importanti nelle dimensioni e nella seduta super comoda, caratterizzeranno l’insieme dando nuova forza al tavolo in rovere.
Le sedie, inoltre saranno perfette per rendere particolare l’insieme grazie all’idea (meno consueta del solito) di sperimentare il nero per un materiale come il rattan, quasi sempre lasciato in una tinta naturale.

4. Per scaldare lo stile industriale
Se l’ambiente sposa lo stile industriale e quindi materiali come il ferro, il cemento faccia vista e il legno grezzo, per smorzare la durezza dell’insieme la zona pranzo può essere organizzata con una soluzione più calda e tradizionale.
Come quella in foto, che coniuga legno chiaro (o bianco) per il tavolo e sedie dalle linee classiche, in un colore alternato fra il legno color miele e il nero.
Una combinazione interessante che regala armonia estetica all’insieme oltre a una grande eleganza.

5. Perché siete innamorati del design
Un tavolo rettangolare nero in legno opaco e un mix di sedie di design dalle linee iconiche, anch’esse nere, è una combinazione dal grande impatto visivo. Pensata per un ambiente abitato da un unico colore, può risultare una scelta estrema, ma vincente.

6. Per giocare con i contrasti di colore
Se la sensazione è che delle sedie nere appesantiscano troppo l’ambiente, un colore (oltre alle tinte neutre) che a questo ben si combina è il giallo. Da scegliere nelle diverse varianti – limone, senape e zafferano – è una tinta accesa e vitaminica, perfetta per dare luminosità e brillantezza. Da pensare per creare un mix di sedie nere e gialle, come in questa soluzione. La combinazione sarà perfetta per dare dinamismo a una sala da pranzo anche non grandissima e, nella fattispecie, movimentare il grande tavolo minimal bianco, altrimenti piuttosto anonimo. La combinazione giallo/nero può risultare interessante anche per creare una zona pranzo che rivisiti le linee e i materiali tanto cari allo stile “eclettico”.

7. Per modernizzare un tavolo in legno un po’ anonimo
Un gruppo di nuove sedie nere può anche essere un’ottima soluzione per rinnovare un tavolo non nuovissimo e dallo stile non particolarmente interessante.

Fonte: houzz.it